Festival dei Due Mondi, presentato al Mibac lo "Spoleto55". Presenti il Ministro Ornaghi e il M° Ferrara

Presentata ieri (17 maggio ndr.) a Roma, nella sede del Mibac la 55^ edizione del Festival dei Due Mondi di Spoleto, che si terrà dal 29 giugno al 15 luglio prossimi. Come ogni anno, la kermesse e' stata illustrata dal presidente e direttore artistico della Fondazione Festival dei Due Mondi, Giorgio Ferrara, dal critico d'arte Vittorio Sgarbi, che curera' la sezione arte, e dal ministro dei Beni culturali, Lorenzo Ornaghi, che ha sottolineato: "Si tratta di un Festival davvero molto importante perche' credo che stia recuperando non solo le sue radici tipiche ma che stia anche guardando al futuro. La cultura - ha aggiunto il ministro - puo' essere lo strumento per uscire dalla crisi economica". Il festival si svolgera' ancora sotto l'Alto Patronato del presidente della Repubblica, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio e del ministero degli Affari esteri. Sara' promosso dal Mibac, insieme con la Regione Umbria, la provincia di Perugia e il comune di Spoleto. L'Eni sara' il partner della manifestazione e l'Azienda Monini sara' lo sponsor ufficiale.

 “’Spoleto 55’, l’edizione 2012 del Festival dei Due Mondi, consolida la ripresa del Festival che si è attuata in questi ultimi anni, e il suo ritorno, dopo un periodo difficile, al centro dell’attenzione nazionale ed internazionale”. Lo ha detto l’assessore alla cultura della Regione Umbria Fabrizio Bracco, nell’ambito della conferenza-stampa. “Il festival – ha aggiunto Bracco, che ha partecipato all’incontro con i giornalisti in rappresentanza della presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini – è tornato ad essere (e di questo dobbiamo essere grati al presidente e direttore artistico della Fondazione Festival dei Due Mondi Giorgio Ferrara) un importante momento di riflessione sulle vicende contemporanee, sull’attualità rappresentata e trasfigurata nel linguaggio artistico, una ‘finestra’ aperta sul panorama delle più significative esperienze artistiche, nei vari settori, nel paese e nel mondo. Il calendario del festival (29 giugno – 15 luglio) – ha sottolineato l’assessore – è anche quest’anno una prova di come, pur in un momento di enormi difficoltà economiche, la cultura possa costituire, come è stato anche ribadito dal ministro Ornaghi, un efficace strumento per uscire dalla crisi, un elemento per far progredire la coscienza di una comunità e, al tempo stesso, un potente volano per favorire l’economia, la ripresa e la crescita”. In questo quadro, Bracco ha salutato come “estremamente positivo” il sostegno dei privati alla “macchina” del festival, una sinergia che ha avuto il plauso del ministro per i Beni e le Attività Culturali Lorenzo Ornaghi, che ha parlato anche della necessità di un “nuovo mecenatismo”, e di Vittorio Sgarbi, che ha sottolineato l’importanza, in eventi di questo genere, della collaborazione fra pubblico e privato. “La presenza del ministro oggi – ha detto il presidente e direttore artistico della Fondazione Giorgio Ferrara – è stata un segnale molto importante per noi”.
   Alla 55esima edizione del Festival di Spoleto la Regione Umbria ha dedicato un aggiornamento del progetto “Umbria App”, una specifica applicazione che permetterà di consultare, su “smart phone” e “tablet”, il programma della manifestazione, oltre ad avere a disposizione una serie di informazioni utili su artisti e spettacoli ed approfondimenti su base multimediale.

Nelle due settimane del Festival, la Regione, come l’anno scorso, allestirà a Spoleto “Spazio Umbria”, uno “stand” concepito come luogo di “animazione territoriale” e d’incontro per le forze imprenditoriali attive nei settori di eccellenza. Saranno presentate le produzioni delle aziende umbre, impegnate nel settore del design e dei materiali di pregio, accompagnati da una serie di appuntamenti culturali e di dibattito su temi di preminente.

Di seguito il cartellone della manifestazione:

OPERA - TRO NUOVO GIAN CARLO MENOTTI
"IL GIRO DI VITE - thE TURN OF THE SCREW",opera in un prologo e due atti
op. 54, libretto Myfanwy Piper , dal racconto di Henry James

MUSICA

CONSERVATORIO DI PERUGIA
In diversi luoghi di Spoleto, solisti ed ensemble del Conservatorio "Francesco Morlacchi" di Perugia propongono repertori musicali di ogni tempo e genere.

CONCERTI DI MEZZOGIORNO eseguiti dai giovani talenti della Scuola di Musica di Fiesole

IL CARNEVALE DEGLI ANIMALI, musica Camille Saint-Saëns, ensemble strumentale del Conservatorio "Francesco Morlacchi" di Perugia


ENSEMBLE RARO - TRANSILVANIA MAGICA SONGS AND DANCES OF LIFE - musiche Béla Bartók, George Enescu, Franz Schubert, Franz Liszt, Bohuslav Martinu, György Ligeti

WINDS FOR KIDS... ARRIVANO I FIATI! Orchestra di fiati del Conservatorio "Francesco Morlacchi" di Perugia


CONCERTI PER PIANOFORTE

WOLFGANG AMADEUS MOZART - L'OCA DEL CAIRO - dramma giocoso in un atto ricomposto da Diego Valeri sui frammenti del testo originale dell'abate Gian Battista Varesco, musica Wolfgang Amadeus Mozart. Ricostruzione e orchestrazione Virgilio Mortari
Orchestra del Conservatorio "Francesco Morlacchi" di Perugia
direttore Carlo Palleschi
regia, scene e costumi Patrizia Gracis


DANIELA DESSÌ - NOVECENTO ITALIANO Rarities, musiche Mario Castelnuovo-Tedesco, Francesco Cilea, Ruggero Leoncavallo, Giacomo Puccini, Licinio Refice, Ottorino Respighi, Francesco Santoliquido, Francesco Paolo Tosti, Riccardo Zandonai

soprano Daniela Dessì
pianoforte Simone Di Crescenzo


FRANCESCO CAFISO ALL STARS REUNION


MISS KNIFE chante OLIVIER PY

CONCERTO FINALE
direttore d'orchestra Tugan Sokhiev
Orchestre National du Capitole de Toulouse
Musiche Alexander Borodin
Danze Polovesiane
Pëtr Il'i Œajkovskij
Romeo e Giulietta, Ouverture Fantasia
Sinfonia n. 5 in mi minore op.64


DANZA

PRIMI BALLERINI, SOLISTI, CORPO DI BALLO - WIENER STAATSBALLETT, direttore artistico Manuel Legris
programma ideato per Spoleto55 Festival dei 2Mondi


PACIFIC NORTHWEST BALLET, direttore artistico Peter Boal
programma ideato per Spoleto55 Festival dei 2Mondi

PRIMI BALLERINI - DRESDEN SEMPEROPER BALLETT, direttore artistico Aaron S.Watkin
programma ideato per Spoleto55 Festival dei 2Mondi

TEATRO

MIKHAIL BARYSHNIKOV, ANNA SINYAKINA - IN PARIS - A play
dal racconto di Ivan Bunin
regia e adattamento di Dmitry Krymov
scenografia e costumi di Maria Tregubova
musica di Dmitry Volkov

CHIARA CASELLI - MOLLY
dall'Ulisse di James Joyce
traduzione Gianni Celati
adattamento Chiara Caselli
regia Maurizio Panici
scena e costumi Barbara Bessi
produzione Artè Stabile di Innovazione


ANDRÉA FERRÉOL - ROBA DI QUESTO MONDO
di Marco Calvani
con Bing Taylor
regia Neil LaBute


URBANO BARBERINI - INCANTEVOLE - Lovely Head
di Neil LaBute
traduzione Luca Calvani
con Elisa Alessandro
regia Marco Calvani

ADRIANA ASTI - LA VOCE UMANA IL BELL'INDIFFERENTE
di Jean Cocteau
traduzione René De Ceccatty
con la partecipazione di Vladimir Consigny
regia Benoit Jacquot
scene Roberto Plate
costumi Christian Gasc
luci Jacques Rouveyrollis
un progetto di Spoleto55 Festival dei 2Mondi


GIORGIO BARBERIO CORSETTI - IL CASTELLO - Tre parti senza fine
liberamente ispirato al testo di Franz Kafka
adattamento e regia Giorgio Barberio Corsetti

STEFANO BENNI - LE BEATRICI
di Stefano Benni
con Valentina Chico, Elisa Marinoni, Alice Redini, Gisella Szaniszlò, Valentina Virando
regia Stefano Benni e Collettivo Beatrici
aiuto regia Walter Leonardi
scene e costumi Luca Ralli
luci Paolo Meglio
direzione tecnica Fabio Vignaroli

prodotto da Bis Tremila in collaborazione con Bottega Rosenguild


ROBERT WILSON , LOU REED, BERLINER ENSEMBLE - LULU
di Frank Wedekind
con Angela Winkler, Anke Engelsmann, Jürgen Holtz, Georgios Tsivanoglou, Ulrich Brandhoff, Alexander Lang, Markus Gertken, Marko Schmidt, Alexander Ebeert, Boris Jacoby, Jörg Thieme, Sabin Tambrea, Ruth Glöss

IO E... Indro Montanelli - Soliloquio di un italiano
da testi di Indro Montanelli
elaborazione drammaturgica di Ernesto Galli della Loggia
regia Piero Maccarinelli


LAURA LATTUADA - QUESTO AMORE
di Roberto Cotroneo
con Massimiliano Vado, Laura Garofoli
regia e spazio scenico Matteo Tarasco
costumi Teresa Acone
suono ed elaborazioni musicali Fefo Forconi
assistente alla regia Luca Gaeta, Elena Rusconi


IL TEMPO LIBERO - Serie teatrale

LUCA RONCONI - PROGETTO ACCADEMIA 2012
ACCADEMIA NAZIONALE D'ARTE DRAMMATICA "SILVIO D'AMICO"
CENTRO TEATRALE SANTACRISTINA
"IN CERCA D'AUTORE"
Studio sui "Sei personaggi" di Luigi Pirandello
diretto da Luca Ronconi
con Rita De Donato, Fabrizio Falco, Davide Gagliardini, Lucrezia Guidone, Elisabetta Mandalari, Luca Mascolo, Elisabetta Misasi, Massimo Odierna, Alice Pagotto, Sara Putignano, Andrea Sorrentino, Remo Stella, Andrea Volpetti, Elias Zoccoli. assistente alla regia Luca Bargagna


PAOLO FERRARI

BENIAMINO
di Steve J. Spears
regia Giancarlo Sepe
costumi Giovanni Ciacci
scene Fabiana Di Marco
luci Umile Vainieri
musiche a cura di Harmonia Team


VINCENZO SALEMME - IL DIAVOLO CUSTODE
scritto e diretto da Vincenzo Salemme
con Massimiliano Gallo, Nicola Acunzo, Domenico Aria, Floriana De Martino, Antonio Guerriero, Raffaella Nocerino, Giovanni Ribò
scenografia Alessandro Chiti
costumi Mariano Tufano
musiche Antonio Boccia

ELIO DE CAPITANI - LA DISCESA DI ORFEO
di Tennessee Williams
traduzione Gerardo Guerrieri
drammaturgia e regia Elio De Capitani
scene e costumi Carlo Sala
con Cristina Crippa, Edoardo Ribatto, Elena Russo Arman, Luca Toracca, Cristian Giammarini, Corinna Agustoni, Debora Zuin, Sara Borsarelli, Federico Vanni, Marco Bonadei, Alessandra Novaga (chitarra elettrica)


MICHELE RIONDINO - LA VERTIGINE DEL DRAGO
di Alessandra Mortelliti
supervisione al testo Andrea Camilleri
con Michele Riondino e Alessandra Mortelliti
regia Michele Riondino
scenografia e costumi Biagio Fersini
disegno luci Luigi Biondi
trucco Eva Nestori
organizzazione Annalisa Gariglio

EVENTI

I VIZI CAPITALI
Prediche
Spoleto55 Festival dei 2Mondi
in collaborazione con il Pontificio Consiglio per la Nuova Evangelizzazione

CONCORSO SOCIALLY CORRECT 2012

UN FUTURO DA STUDIARE
Il diritto allo studio come forma di tutela dell'infanzia e dell'adolescenza


3ª RASSEGNA DI CINEMA E PSICOANALISI
"Contributi alla psicologia della vita amorosa"
a cura di Claudia Spadazzi e Fabio Castriota
con il patrocinio della Società Psicoanalitica Italiana
e del Centro Sperimentale di Cinematografia/Cineteca Nazionale

L'ISTINTO DI CONVERSAZIONE
organizzato da Aleteia Communication
incontri condotti da Oliviero Beha


LA MAMA SPOLETO OPEN
un progetto La MaMa Umbria International
con la collaborazione di
Comune di Spoleto
La MaMa ETC di New York
Offucina Eclectic Arts
Cantina Signae Cesarini Sartori
e numerosi partner, associazioni locali ed internazionali

FONDAZIONE CARLA FENDI - IL RESTAURO DEL TEATRO CAIO MELISSO SPAZIO CARLA FENDI


PREMIO "UNA FINESTRA SUI DUE MONDI"
Terza edizione

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, BANCA E IMPRESA: INSIEME PER LA CRESCITA DEL PAESE
tavola rotonda organizzata da Solgenia


SENZA FRONTIERE - WITHOUT BORDERS
FILM FESTIVAL

RASSEGNA DI ARTE E PSICOANALISI
L'enigma della creatività nell'arte
a cura di Claudia Spadazzi, Fabio Castriota e Francesco Castellet y Ballarà
con il patrocinio della Società Psicoanalitica Italiana


PREMIO MONTBLANC
Protagonisti del cambiamento
a Luca Ronconi

IL FESTIVAL SIAMO NOI
Concorso per i giovani
Spoleto55 Festival dei 2Mondi
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per l'Umbria


BENOIT JACQUOT - LES ADIEUX À LA REINE
Film in lingua originale con sopratitoli in inglese

RICORDANDO INDRO MONTANELLI
a cura della Fondazione Corriere della Sera
Sulla figura del grande giornalista italiano Indro Montanelli.

PREMIO SIAE alla Creatività
Quarta edizione

PREMIO AIR FRANCE
Cultura oltre i confini
ad Adriana Asti


ARTE

+50. SCULTURE IN CITTÀ
tra memoria (1962) e presente (2012)
a cura di Gianluca Marziani


VIRGINIA REITER
La scena, la gloria, la vita
Spoleto55 Festival dei 2Mondi in collaborazione con l'Associazione Virginia Reiter e il Museo Teatrale SIAE del Burcardo con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e della Provincia di Roma

MOSTRE DEL FESTIVAL
a cura di Vittorio Sgarbi