L’arte contemporanea rende omaggio a Gavina

Il Festival dei Due Mondi di Spoleto si apre per la prima volta dopo 52 anni di storia al design. E lo fa con una mostra dedicata all'ingegno di uno dei padri più eclettici che il design italiano ricordi, Dino Gavina, con un percorso espositivo messo in scenda da architetti e designer, musicisti e dj-rapper, creatori di videogame, ideatori di “guerrillia marketing”, copywriter, fotografi e ancora scenografici, stilisti, perfino cuochi.

fonte: repubblica.it